Africana - vol.2 | ANNULLATO

26 febbraio 2024, 18:30 @Biblioteca Amilcar Cabral, Via S. Mamolo 24

presentazione del nuovo volume | BHM Bologna 2024

ATTENZIONE
Per indisposizione di Igiaba Scego, una delle due curatrici del volume, la presentazione di Africana è stata spostata a data da destinarsi. Invitiamo tutt* a passare dalla Libreria delle donne per prendere il volume e a passare dalla Biblioteca Amilcar Cabral a prendere in prestito romanzi e racconti di scrittori e scrittrici di cui si parla nel libro. 

Presentazione del secondo volume di Africana - Viaggio nella storia letteraria del Continente a cura di Igiaba Scego e Chiara Piaggio, Feltrinelli editore 2024.

Cristina Ercolessi - Università Orientale di Napoli e Comitato scientifico di Biblioteca Amilcar Cabral e Leonardo Vianna Da Silva - dottorando presso l’Universidade Federal do Rio de Janeiro – UFRJ - dialogano con Igiaba Scego.
Incontro realizzato in collaborazione con Feltrinelli editoreBiblioteca Italiana delle donne e Libreria delle donne di Bologna. 
Nell’ambito di Black History Month Bologna e Patto per la lettura di Bologna. 

IL LIBRO
Africana due ripercorre la lunga strada che ha portato gli scrittori del continente ai successi degli ultimi anni. Attraverso racconti inediti e sorprendenti rivela una letteratura che è riuscita ad attraversare e riflettere la storia, combattere sguardi stereotipati, reinventarsi e trovare un proprio spazio. Una storia letteraria lunga settant’anni, che parte dall’epoca coloniale e attraversa gli sconvolgimenti culturali e politici che ne sono conseguiti, la creazione dei nuovi Stati, le lotte sociali, i primi grandi successi degli scrittori della diaspora, per arrivare alle recenti avanguardie alle prese con un’Africa trasformata. Africana due porta il lettore a rileggere il passato da una prospettiva insolita, a osservare il mondo di ieri e di oggi con occhi rinnovati, a esplorare le pieghe nascoste di una letteratura multiforme. Troviamo voci che hanno segnato la storia, come Chinua Achebe e Ngugi Wa Thiong’o, scrittori contemporanei di fama internazionale, come Akwaeke Emezi o Leila Aboulela, accanto ad autori meno conosciuti. Testi scritti in epoche e in Paesi diversi, in lingue occidentali e in lingue locali, che ci riportano una scena letteraria viva e in continua evoluzione. Racconti potenti, perché quando la storia è forte come quella africana, lo è anche la sua letteratura.

Sarà presente un punto vendita libri a cura di Libreria delle donne di Bologna.

Il primo e il secondo volume di Africana sono disponibili al prestito in biblioteca.


Chiara Piaggio ha un’esperienza ultradecennale nell’ambito dello sviluppo nell’Africa sub-sahariana. Laureata in Filosofia e specializzata in Antropologia, ha lavorato al Louvre e presso la casa editrice Gallimard. Si occupa di consulenza in ambito filantropico e di promozione della cultura africana contemporanea, attraverso collaborazioni con festival e con il mondo editoriale.

Igiaba Scego è autrice di numerosi romanzi anche tradotti all’estero. Tra i suoi libri ricordiamo La nomade che amava Alfred Hitchcock (Sinnos, 2003), Pecore nere (Laterza, 2005), Oltre Babilonia (Donzelli, 2008), La mia casa è dove sono (Rizzoli, 2013), Roma negata (ediesse, 2014) e Adua (Giunti, 2015). Collabora con riviste specializzate e quotidiani. Il suo ultimo romanzo, La linea del colore (Bompiani, 2020), è in corso di pubblicazione negli Stati Uniti e in Francia. Insieme a Esther Elisha, Scego è autrice e conduttrice del podcast Tell Me Mama sulla piattaforma Storytel.