GdL sulla Letteratura latinoamericana

19 aprile 2024, 17:00 @Biblioteca Amilcar Cabral, Via S. Mamolo 24

condotto da Valentina Coral Gomez, Hispania APS

L’intento è di leggere insieme alcune opere della letteratura latinoamericana contemporanea. Durante gli incontri - condotti in spagnolo/italiano da Valentina Coral Gomez- verranno affrontati i vari temi presenti nelle narrazioni proposte, oltre ad alcuni argomenti che riguardano l'opera complessiva dell'autor* protagonista dell’incontro.

Cinque incontri, una volta al mese, al venerdì pomeriggio h 17 alla Biblioteca Amilcar Cabral, organizzati insieme a Hispania Asociación Cultural proposti nell’ambito del Patto per la lettura di Bologna.
Durata 2 h circa. I libri che veranno letti saranno:

  • Venerdì 26 gennaio h 17
    Alfredo Bryce Echenique, Un mundo para Julius. 1970 (Un mondo per Julius, traduzione di Enrico Cicogna 2006)
    Il romanzo narra la storia dell’infanzia di Julius, offrendo la cronaca spietata ma non priva di humour della dissoluzione del suo mondo affettivo nei primi undici anni di vita. Sullo sfondo la città di Lima, con le contraddizioni tipiche delle metropoli sudamericane, grazie alla quale Julius scoprirà lo scandalo dell’ingiustizia sociale.
    Alfredo Bryce Echenique è nato in Perù nel 1939, dove ha studiato e vissuto fino al 1964, per poi trasferirsi in Francia e quindi in Spagna.
  • Venerdì 16 febbraio h 17
    Laura Esquivel, Como agua para chocolate, 1989 (Dolce come il cioccolato, traduzione di Silvia Benso, 1992)
    Tita, figlia minore della famiglia La Garza, cresciuta dalla cuoca Nacha fra gli aromi e le tradizioni della cucina, è destinata, dalle rigide regole familiari, ad accudire la madre, la matriarca Mamma Elena, fino alla morte di questa. Ciononostante, Tita si innamora di Pedro ed entrambi vengono travolti da un sentimento più grande di loro. Una storia d'amore in cui il cibo diventa metafora e strumento espressivo, rito e invenzione, promessa e godimento.
    Laura Esquivel è nata a Città del Messico nel 1950. È scrittrice e sceneggiatrice cinematografica.
  • Venerdì 15 marzo h 17
    Juan Cárdenas, Ornamento, 2015 (Ornamento, traduzione di Chiara Muzzi, 2018)
    In uno strano laboratorio, diretto da due gemelli che fanno «tutto il possibile per non sembrarlo» e il cui personale di vigilanza è una coppia di scimmie ragno, un gruppo di scienziati è al lavoro per sintetizzare un nuovo tipo di droga, che ha effetto solo sulle donne.
    Juan Cárdenas è nato in Colombia nel 1978. È critico d’arte, scrittore e traduttore.
  • Venerdì 19 aprile h 17
    Brenda Lozano, Brujas, 2019 (Streghe, traduzione di Giulia Zavagna, 2021).
    Due donne. Due voci. Due vite. Il Messico ancestrale, rurale, magico e il frenetico Messico urbano si prendono per mano in questo romanzo che parla con grande delicatezza dell'identità femminile e di come le donne si conoscono per riconoscersi, guarire le ferite e trovare la propria strada. "Streghe" è un libro che racconta di tradizioni, di guarigione e di violenza, un testo in cui la potenza del linguaggio è territorio dell'ignoto, ponte tra mondi e luogo di rivelazioni.
    Brenda Lozano è nata a Città del Messico nel 1981. È narratrice, saggista ed editor.
  • Venerdì 24 maggio h 17
    Leonardo Padura Fuentes
    , El hombre que amaba los perros 2009 (L'uomo che amava i cani, traduzione di Eleonora Mogavero, 2021).
    Nei primi anni duemila Iván, aspirante scrittore e veterinario per necessità all'Avana, ricorda l'amicizia nata trent'anni prima con un uomo misterioso incontrato sulla spiaggia in compagnia di due levrieri russi. L'uomo che amava i cani gli rivela nel tempo segreti e dettagli sulla morte del politico e rivoluzionario russo Lev Trockij e sulla vita di Ramón Mercader, l'uomo che ha messo fine alla sua esistenza.
    Leonardo Padura Fuentes è nato a Cuba nel 1955. Scrittore e giornalista, ha conquistato critica e pubblico con la serie di romanzi che hanno come protagonista il detective Mario Conde.

Valentina Coral Gomez Nata e cresciuta in Colombia, si trasferì in Europa nel 2016 per seguire il Master GEMMA in Studi delle Donne e di Genere presso l’Università di Granada e l’Università di Bologna. Dottoressa di ricerca in letterature ispanoamericane e studi delle donne e di genere presso l’Università di Bologna in co-tutela con l’Università di Granada (2022). Insegnante di spagnolo presso Hispania. Asociación Cultural. Lenguas y culturas españolas en Bolonia. Ha incentrato le sue ricerche nell’analisi dell’empowerment e l'agency femminile attraverso la letteratura.


Tutte i libri/ letture proposte sono disponibili al prestito nelle biblioteche di Bologna.
La partecipazione è libera e aperta a tutt*
È possibile partecipare anche se non si è letto il libro.
Per info scrivere a BibliotecaCabral@comune.bologna.it